domenica 26 febbraio 2012

TULPA Federico Zampaglione


Tulpa è il nuovo incubo firmato Federico Zampaglione. Dal nero tenebra delle atmosfere di Shadow, sarà il giallo il colore predominante della nuova pellicola del regista e sceneggiatore romano. L'Italian Giallo. Un genere che ha visto fra i suoi fondatori dei Maestri come Mario Bava, Dario Argento, Umberto Lenzi, Lucio Fulci, un genere che ha reso grande il nostro cinema in tutto il mondo e che ormai da tempo, da troppo tempo, sembra divenuto quasi un cimelio del passato per nostalgici, una magia che non potrà più tornare. E mentre nella patria dell'italian giallo si continua a pensarla in questo modo, in paesi come la Francia, la Spagna o l'Inghilterra stanno uscendo titoli di successo che sono dichiaramente ispirati al nostro cinema.



Tulpa intende riportare la bandiera dell'italian Giallo nella sua terra d'origine.



E' quindi giunto il momento di fare il punto della situazione su questo progetto, perchè non ci sono solo delle novità, ci sono delle news affilate come lame e ve le presento in esclusiva assoluta per Splattercontainer.



Partiamo come sempre dal principio.


La Trama: Ambientato a Roma, nelle meravigliose geometrie della Zona Eur, Tulpa racconta la storia di Lisa Boeri, una ricca donna d'affari la cui vita è totalmente incentrata sul lavoro e sulla carriera. Lisa è il simbolo del successo, quella che in molti potrebbero definire una persona realizzata, eppure anche lei nasconde delle ombre. La totale dedizione alla sua professione ha contribuito a renderla una donna sola, senza alcun legame affettivo. Questa condizione la porta a frequentare un Club esclusivo, il Tulpa, un luogo gestito da un misterioso guru tibetano dove i soci possono incontrarsi e dare sfogo ai propri istinti, alle proprie fantasie erotiche. Qui Lisa avrà degli incontri occasionali con diversi partner che, improvvisamente, verranno trovati assassinati nei modi più brutali ed efferati. La donna non può rivolgersi alla polizia, perchè ciò farebbe venire alla luce la sua doppia vita notturna, fatto che rischierebbe di rovinarle per sempre la carriera. Ma Lisa potrebbe essere la prossima vittima, così deciderà di scoprire da sola il mistero legato a questi spaventosi omicidi. Ciò che coprirà andrà oltre ogni immaginazione...

Da un soggetto del Maestro Dardano Sacchetti, la sceneggiatura di Tulpa è stata poi realizzata dallo stesso Zampaglione insieme a Giacomo Gensini, con il quale aveva avuto modo di collaborare anche in occasione di Shadow.


I Protagonisti: Il cast è per ora è formato da una serie di nomi che mai, lo dico sinceramente, mi sarei aspettato in un film di genere come Tulpa.



La protagonista, Lisa Boeri, sarà interpretata da Claudia Gerini. Il suo capo sarà invece Michele Placido, mentre Gianmarco Tognazzi sarà uno dei colleghi di Lisa. Torna anche il mefistofelico Nuot Arquint, il Mortis di Shadow, che in Tulpa vestirà i panni del proprietario del Club. Nel cast da segnalare anche la presenza di Michela Cescon e Ivan Franek.





"Con un film così estremo" ha dichiarato il regista "non era scontato avere un cast così".



Le musiche saranno ancora una volta realizzate dagli Alvarius di Francesco Zampaglione


La Produzione: Tulpa vedrà coinvolta alla produzione la IDF Italian Dream Factory, società fondata da Maria Grazia Cucinotta.http://www.splattercontainer.com/

Continua a leggere...

sabato 11 febbraio 2012

Machete Kills. Rodriguez annuncia che nel film ci sarà anche il fake trailer di Machete Kills Again...In Space!

Scolatevi qualsiasi cosa trovereste nei peggiori bar di Caracas, perchè questo aggiornamento non va letto da sobri. Comingsoon.net ha pubblicato il primo sales Poster di Machete Kills, che servirà a promuovere il film in occasione dello European Film Market. Come già vi ho segnalato in una precedente News (eccola QUI), le riprese del film dovrebbero partire il prossimo Aprile con la regia di Rodriguez. Quest'ultimo ha aggiunto un dettaglio che io definirei geniale: in Machete Kills ci sarà un fake trailer in stile Grindhouse del terzo capitolo, che si intitolerà Machete Kills Again...In Space!




Ho usato la parola 'fake' perchè non sarà composto da scene realmente girate per il sequel; si tratterà infatti di un trailer come quello del primo Machete presente in Grindhouse. In parole povere: se Machete Kills dovesse andare bene nei cinema, allora vedremo il killer messicano spaccare teste nello spazio profondo in un nuovo sequel, altrimenti rimarrà solo un video divertente incluso nel film.



Machete è stato ingaggiato dal Governo degli Stati Uniti per una missione che sarebbe impossibile da portare a termine per qualsiasi essere umano. Machete deve infatti giungere in Messico per vedersela con un folle leader del cartello di narcotrafficanti e con un eccentrico milionario che ha pianificato di far scoppiare una guerra sulla Terra tramite una potente arma spaziale. Per scongiurare questo folle obiettivo, il nostro eroe tatuato anchehttp: nel midollo radunerà un piccolo esercito di valorosi uomini.

//www.splattercontainer.com/

Continua a leggere...